Caffè Filosofico
"Lasciamo da parte quella melensa definizione della filosofia come amore della sapienza che porta lontano dal significato autentico della filosofia. Philos vuol dire aver dinanzi qualcosa di cui si ha cura come di se stessi". (Emanuele Severino, 21-09-2008 Festival di Filosofia a Modena)

UN CALOROSO BENVENUTO IN CAFFE' FILOSOFICO, UN SITO CHE VUOLE ESSERE NON SOLO CONSULTATO MA SOPRATTUTTO PARTECIPATO E SCRITTO.
BUON CAFFE' FILOSOFICO!
Homepage

28 GIUGNO - Roma "Teatro Vascello"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

default 28 GIUGNO - Roma "Teatro Vascello"

Messaggio Da Admin - AnnaGarofalo il Ven Giu 20, 2008 3:16 pm

28 GIUGNO - Roma "Teatro Vascello"

ore 18.30

Rosanna Buquicchio e Guido Traversa
presentano

Alessandro e Marinella Longo

autori del libro



"Dolore e metafora"
Psicopatologia di un ictus

I due coniugi nel testo raccontano ognuno dal suo punto di vista la malattia che irrompe nelle loro vite fino alla guarigione.



L'ictus: un evento drammatico e improvviso che può cambiare in un istante la vita di una famiglia.Un trauma che costringe ad una totale revisione delle proprie aspettative a ad una presa di coscienza dei veri valori dell'esistenza.Questo breve racconto è la storia di questo evento,narrata in prima persona dalla vittima e dalla sua compagna:una coppia normale,un mènage fino ad allora semplice e tranquillo,una famiglia unita e senza particolari problemi. L'evento fa riaffiorare antichi dolori,ma viene affrontato con coraggio e forza d'animo,dal malato nel faticoso e lungo percorso che dalla presa di coscienza della propria condizione lo porta ad una graduale ma efficace riabilitazione,con l'appoggio di una terapia neuro-cognitiva affiancata dalla tradizionale terapia fisica,e dalla sua famiglia che si stringe intorno a lui e riesce a trovare la forza per superare i momenti più duri. Il linguaggio è scarno e discorsivo,come in una chiacchierata tra amici,e rende conto delle incertezze,delle paure,ma anche delle speranze di un percorso difficile verso il superamento dell'handicap e del dolore,ma anche e sprattutto nella lotta contro la depressione e la riconquista dell'autosufficienza fisica,psicologica e morale. Il racconto copre un periodo di circa un anno e mezzo che va dall'evento dell'aprile 2006,all'agosto 2007,quando una buona parte del percorso di riabilitazione è completato,ma ripercorre,in brevi accenni,le fasi più significative della vita dei due autori. Lo scopo del libro è di dare una testimonianza e descrivere un percorso che possa fornire qualche punto di riferimento a chi si trovi a dover affrontare analoghe traumatiche esperienze.
Link.
avatar
Admin - AnnaGarofalo
Admin

Numero di messaggi : 299
Data d'iscrizione : 20.03.08

Vedi il profilo dell'utente http://caffefilosofico.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum